ABS: A cosa serve e come funziona

Sabato 8 febbraio 2014 da: redattore
ABS: A cosa serve e come funziona_8360

Tutti sappiamo, che frenare un'auto in marcia su fondo scivoloso, come fango o ghiaccio, non è per niente facile, con grandi probabilità di una sbandata in modo incontrollato. Con l'ABS (sistema di antibloccaggio delle ruote), invece, l'impresa di ottima frenata è assicurata. Attraverso dei sensori collegati a una centralina elettronica, che rilevano la velocità delle ruote, la centralina riduce la pressione della pinza-freno di una ruota, che eventualmente tende a bloccare a causa del fondo irregolare, facendola girare di nuovo. Poi la centralina interviene aprendo una valvola, che aumenta la pressione sulla pinza-freno della ruota per una frenata efficiente. Questo ciclo di controlli della pressione da parte della centralina si ripete fino a 20 volte al secondo.
Con l'ABS in funzione si può frenare e sterzare per evitare un ostacolo. Il blocco di una ruota si verifica quando il pedale del freno viene premuto all'improvviso con forza e intervenendo l'ABS, si sente una vibrazione del pedale del freno a causa dell'apertura e chiusura delle valvole e alla variazione di pressione nel circuito. In quel momento non bisogna spaventarsi e non commettere l'errore di rilasciare il pedale del freno, ma tenere premuto ancora più forte il pedale per un ottimo funzionamento dell'ABS. Per una migliore efficacia della frenata, oltre all'ABS, c'è un altro dispositivo, l'ESP, che incrementa la stabilità della vettura.

motoriblog commenti

feed rss