Come aggiornare la residenza sul libretto di circolazione

Martedì 1 febbraio 2011 da: Anonimo
libretto di circolazione_4948

Quando decidiamo di andare a vivere da soli o semplicemente traslochiamo da una casa ad un'altra, tra le tante incombenze da sistemare, c’è anche quella di apportare la variazione sui documenti dell’automobile, (libretto e certificato di proprietà). L’operazione è molto facile se ci rivolgiamo ad una Agenzia di pratiche automobilistiche, che effettuerà per conto nostro l’operazione, ovviamente dietro il pagamento di un corrispettivo (di solito 50 euro più diritti e imposte).

Al contrario, per risparmiare qualche euro e se abbiamo del tempo libero a disposizione, è possibile fare questa operazione anche autonomamente; la procedura non è semplicissima, ma con i nostri consigli cercheremo di rendervi agevole l’operazione. Intanto va chiarito che le nostra anagrafiche sono alloggiate al centro di elaborazione dati del Ministero dei Trasporti, che effettua le verifiche in ogni ambito ed emette i tagliandi adesivi con le variazioni di residenza da applicare sulla carta di circolazione.

Attenzione: potrebbe capitare che la nostra autovettura non sia presente nell’archivio informatizzato, o perché trattasi di vecchio libretto (quelli delle autovetture storiche per intenderci) o per un errore nella trasmigrazione dei dati. Per evitare che possano crearsi questi problemi è bene far inserire nel sistema i dati dei propri veicoli recandosi direttamente all’Ufficio Provinciale del DDT, o ex Motorizzazione Civile.

Oltre al cambio di residenza sui documenti, questa operazione è importante anche perché ci da la certezza che in caso di smarrimento o furto del libretto di circolazione o del certificato di proprietà, si può chiedere un duplicato in tempi rapidi e senza dover affrontare grosse spese. Il costo dell’operazione ammonta ad euro 90 di diritti, 14,62 di marca da bollo e 3,60 euro di versamenti postali. L’adesivo con l’aggiornamento dovrebbe arrivare a casa nell’arco di 20 – 30 giorni; se per un disguido postale, trascorso questo periodo non dovessimo ricevere nulla, è sufficiente telefonare al numero verde del Ministero dei Trasporti 800.23.23.23 per chiedere di rinviare il tagliando.

motoriblog commenti

feed rss

cambio sbagliato della via sul libretto di circolazione

Ritratto di antonio
l'agenzia di pratiche auto nel fare il passaggio di residenza a sbagliato l'indirizzo sul libretto di circolazione e sul foglio di proprietà cosa si deve fare ,per correggere l'errore grazie

Tagliando cambio residenza su libretto auto

Ritratto di Nicola
Dove si applica sul libretto auto il tagliando del cambio di residenza inviatomi? Non vorrei sbagliare perché una volta applicato l'adesivo non so se è possibile cambiare posto.

ciao il tagliandino và posto

Ritratto di Anonimo
ciao il tagliandino và posto sul retro,per intenderci non dove ci sono tutti i dati dell auto ma dietro,girando sulla pagina sinistra in alto,spero che sono stato chiaro