Assicurazione Rc Auto: meglio tradizionale o on line?

Venerdì 10 dicembre 2010 da: Anonimo
Assicurazione Rc Auto_4521

L'Assicurazione Rc auto è un problema per tutti gli automobilisti. Per poter circolare la legge ci obbliga ad avere la propria auto assicurata almento per i danni di cui civilmente siamo responsabili. Il problema però nasce dalle tariffe sempre in crescita, paragonate anche al resto dell'Europa dove si riesce a pagare molto meno rispetto all'Italia.

Una delle poche armi che abbiamo, una volta ricevuto a casa l'attestato di rischio (per legge ci deve essere spedito al nostro domicilio, in caso contrario possiamo chiedere gratuitamente un duplicato e riceverlo entro 15gg) è di recarci presso altre Agenzie di Assicurazione o, disponendo di una connessione ad internet visitare il preventivatore on line messo a disposizione sul sito dell'istituto di sorveglianza sulle Compagnie di Assicurazione (www.isvap.it) e, una volta inserito i nostri dati, vedere quale potrebbe essere la Compagnia che ci offra il miglior prezzo possibile.

Molte volte ad avere la meglio in termini di tariffe sono le Compagnie on line; molti hanno una certa diffidenza di queste nuove "Agenzie virtuali",  ma tenendo conto il risparmio e la fetta di mercato che hanno saputo guadagnare, vale la pena scoprirle un poco meglio.

Intanto, perchè convengono? La convenienza è dovuta a molteplici fattori. Innanzi tutto, l'abbattimento dei costi. Quello su Internet è una sorta di "ufficio virtuale", che offre automaticamente servizi a cui, negli uffici tradizionali, sono deputate persone in carne ed ossa. L'ufficio virtuale fa risparmiare tempo e denaro alla compagnia, perché coinvolge il personale in maniera minima, risparmio che viene trasformato in sconto per il cliente; poi le polizze on line di solito sono personalizzate al massimo, ottenendo sconto se non si è fatto sinistri negli ultimi 5 anni, se si fanno pochi kilometri o se la macchina la guida una sola persona.

Ma sono davvero affidabili le Compagnie che offrono polizze assicurative on line? Ovviamente si o almeno in quasi tutti i casi...diffidate da fantomatiche Compagnie con di cui non si conoscono indirizzo o recapiti telefonici, che non hanno un Call Center pronto a rispondere, che non garantiscono l'intervento sul territorio, le cui condizioni di polizza non sono riconosciute dallo Stato italiano, l'elenco è presente on line. L'unica attenzione da seguire sempre è di leggere bene le condizioni di assicurazione in quanto quelle particolarmente convenienti, possono escludere delle coperture.

Insomma, se preferiamo avere il vecchio contatto personale è meglio scegliere una Compagnia tradizionale, se invece preferiamo un contatto virtuale e abbiamo tempo da perdere vicino al telefono e su internet allora possiamo passare alle Compagnie on line.

motoriblog commenti

feed rss