Come risparmiare qualche euro con l'auto

Giovedì 18 novembre 2010 da: Anonimo
risparmiare_4314

Con questo articolo oggi andiamo ad approfondire qualche consiglio per risparmiare carburante. Oggi il costo della benzina e del gasolio è sempre in ascesa e specialmente per chi non ha auto di ultima generazione (ad esempio le auto con i sistemi start & stop che spengono il motore quando sono ferme, risparmiano e sono ecologiche) o non ha approfittato di incentivi per passare al GPL / Metano, ogni settimana il pieno costa sempre di più. Entriamo nello specifico e cerchiamo di capire come comportarci per far diventare più "parca" la nostra autovettura.

Innanzitutto dobbiamo imparare a non avere il piede pesante sull'accelleratore, mantenendo una velocità media e costante, specie qando ci troviamo in strade a scorrimento veloce; identico discorso anche in città: evitare di fare brusche accellerate e repentine frenate o rallentamenti utilizzando frequentemente il cambio ridurrà i consumi di un 10%. I pneumatici poi incidono circa il 20% sul consumo complessivo del mezzo. Le gomme inoltre risultano essere elementi importantissimi per la sicurezza e rappresentano l’unico punto di contatto tra noi ed il manto stradale; assicuriamoci che siano sempre alla giusta pressione e che non siano troppo consumati. Anche l'auto in perfetta efficienza ci permetterà di consumare meno carburante, curando in particolare la pulizia e la taratura del carburatore, la pulizia del filtro d' aria e delle candele.

Cambiate l' olio ogni 25.000 km almeno. Una messa a punto periodica ci consentirà di risparmiare dal 10 al 20% di carburante. Quando viaggiamo in autostrada ad alta velocità, evitiamo di tenere i finestrini aperti e rimuoviamo tutti gli accessori (quando non sono utilizzati) che peggiorano l’aerodinamica della vettura come, porta biciclette, portabagagli e box tetto e non sovraccarichiamo la vettura più di quanto consentito; maggiore sarà il peso e maggiori saranno i consumi. Al contrario in città evitiamo di tenere l'aria condizionata sempre accesa e, quando siamo davanti ad un semaforo rosso spegniamo il motore se possibile: queste due piccole attenzione fanno risparmiare benzina fino al 30%.

E' inutile dire che altri piccoli consigli per risparmiare carburante potrebbero venire fuori da fattori come ad esempio la scelta di un carburante che migliori la resa dell'auto o che costi meno degli altri, l'utilizzo di pneumatici che riducono i consumi o ancora l'evitare le strade trafficate nelle ore di punta. Infine concludiamo con il consiglio che più di tutti ci farà risparmiare: quando possiamo lasciamo l'auto in garage e utilizziamo i mezzi pubblici, la bicicletta o andiamo a piedi; Oltre a guadagnarne la nostra tasca ne guadagnerà anche l'ambiente.

motoriblog commenti

feed rss

si l'amico ha commesso

Ritratto di DjAuto
si l'amico ha commesso qualche errorino :) che facciamo glielo perdoniamo? in effetti chi spegne l'auto ad ogni semaforo oggigiorno?

Errorini

Ritratto di Giuseppe L.
Direi di sì, l'importante è che ci sia la critica (in senso positivo), così chi legge può schiarirsi le idee :)

Spegnere il motore

Ritratto di Giuseppe L.
L'articolo sinceramente è molto buono, ma spegnere il motore al semaforo rosso non sempre è consigliabile, specialmente su auto con qualche anno sulle spalle, la cui meccanica per forza di cose tende ad essere usurata. Questo trucchetto può costare caro perché accorcia la vita del motorino d'avviamento e della batteria, difatti le auto con lo Start & Stop, di serie, montano un motorino rinforzato in grado di durare quanto quello di un'auto priva di S&S e una batteria più grande per rispondere meglio alle maggiori sollecitazioni che altrimenti la scaricherebbero precocemente. Inoltre si scrive acceLerare, con una sola L.