Come posizionarsi nel miglior modo alla guida della propria auto

Mercoledì 10 novembre 2010 da: Anonimo
corretta Posizione di guida_4249

La corretta posizione di guida è il punto di partenza per una guida sicura poichè è il fattore che condiziona notevolmente la sensibilità e la capacità di controllo della propria vettura da parte dell' automobilista; Fate attenzione: stare seduti in auto non è come stare sulla propria poltrona a riposarsi e vedere la televisione; Ecco perchè prima di mettere in moto l'auto, specialmente in procinto di effettuare lunghe percorrenze, è molto importate verificare bene la posizione assunta, in modo da avere le giuste proporzioni per permettere di girare il volante naturalmente, azionare il cambio, premere i pedali ed avere una corretta visibilità della strada.

Ma non esiste una posizione standard per tutti; basta far scorrere il sedile per cercare di individaure la posizione dello stesso che ci permetta di premere con naturalezza tutti e tre i pedali ed in moda tale che le cosce tocchino la seduta senza troppa pressione e che il piede formi con la caviglia un angolo non inferiore ai 90 gradi. Le spalle devono essere ben appoggiare allo schienale e le braccia non devono essere tese ma rilassate mentre si distendono fino a toccare con i polsi il volante. Le mani poi devono impugnare lo sterzo, considerato come un orologio, in corrispondenza dell 09.15, posizione simmetrica che permette di avere una giusta sensibilità direzionale e per permettere in caso di emergenza la giusta manovra. Bisogna prestare attenzione anche alla corretta posizione del poggiatesta, che spesso viene sottovalutato ma che al contrario è un fattore fondamentale per la propria sicurezza.

Infatti se non è regolato correttamente, non esercita la sua funzione di protezione del collo e della nuca per i colpi di frusta in casi di incidente. Per non correre rischi di lesioni alla colonna vertebrale, il poggiatesta deve trovarsi alla stessa altezza della sommità del capo. Il ruolo principale viene assunto dalla cintura di sicurezza, che una volta allacciata deve essere regolata in altezza passando tra la testa ed il collo con la fascia alta, alla base delle cosce con quella bassa, evitando che quest'ultima poggi sulla pancia in quanto in caso di incidente potrebbe provocare lesioni agli organi interni. Anche gli gli specchietti sono da regolare bene in quanto ci permettono di tenere sotto controllo la strada ed il mondo che ci circonda, regolandoli tutti e tre in modo da non dover abbassare il collo o alzarlo per guardarli. Alla base della sicurezza infine troviamo la "concentrazione" dell'automobilista", è infatti molto importante mantenere viva l'attenzione per permettere di accorgersi tempestivamente di un pericolo e reagire in tempo utile per evitare guai.

motoriblog commenti

feed rss