I Documenti dell'Automobilista: Patente, Libretto e Contrassegno RCA

Domenica 2 maggio 2010 da: Fabio Costantini
I Documenti Automobilista : Patente, Libretto e Contrassegno RCA_2536

Chi di noi non ha provato timore quando ha visto un agente in divisa che con la paletta lo ha invitato ad accostare. E' il dubbio e la paura di non essere in regola con i documenti anche se lo siamo.Purtroppo siamo obbligati a fermarci e far fare i dovuti controlli, anche quelli di farci aprire l cofano e perquisire l'abitacolo. Rifiutarsi porta come conseguenza una multa di 78 euro oltre e un taglio di tre punti dalla patente e in più il rifiuto più configurarsi come reato di resistenza a pubblico ufficiale, con conseguenze penali. Per non parlare poi dei posti di blocco dove il non fermarsi comporta una multa di 1227 euro, 10 punti decurtati dalla patente oltre un processo penale Comunque la legge dispone che ogni automobilista deve avere a bordo dell'auto determinati documenti. Questi sono indispensabili durante la guida e sono la patente del conducente, il libretto o carta di circolazione dell'autovettura ed il contrassegno di assicurazione RCA. Sono questi i documenti che attestano l'idoneità del veicolo a circolare e che richiedono le forze dell'ordine quando effettuano dei controlli su strada e trovarsene sprovvisti può costare caro. Tuttavia può succedere che li abbiamo dimenticati a casa. In questo caso scatta una multa di 38 euro inoltre gli agenti ci daranno un termine entro il quale dovremo esibire i documenti mancanti alla stazione di polizia o ai carabinieri. Trascorso inutilmente tale termine (in genere da due a quattro settimane) la sanzione passa a 389 euro. Se smarriamo o ci viene rubato il libretto o carta di circolazione occorre fare al più presto denuncia presso le autorità di polizia che ci rilasceranno un permesso di circolazione provvisorio valido 90 giorni, successivamente entro 45 giorni dalla denuncia arriverà a casa il duplicato e al momento della consegna occorre pagare 12,90. Per informazioni nel lasso di tempo che intercorre tra la denuncia e la consegna del duplicato si può telefonare al numero verde della Motorizzazione 800232323. Se cambiamo residenza bisogna aggiornare obbligatoriamente anche la patente ed il libretto. Quando si fa la domanda al Comune per il cambio di residenza, viene consegnato anche un modulo da compilare proprio per l'aggiornamento della patente e della carta di circolazione. Entro il termine di 180 giorni arriveranno a casa due tagliandi adesivi da apporre sulla patente e sul libretto. Infine riguardo il contrassegno di assicurazione RCA questi deve essere esposto sul parabrezza in maniera ben visibile. Per quanto riguarda il Certificato di Proprietà questo è il documento che attesta la proprietà del veicolo viene rilasciato dal PRA ma non è obbligatorio tenerlo a bordo dell'autovettura.

motoriblog commenti

feed rss