Trabant nT: il ritorno di un mito

Domenica 20 settembre 2009 da: Admin

Forse ancora molti ricorderanno la Trabant, piccola autovettura costruita tra il 1957 e il 1991 nata nella Germania dell'Est e costruita in oltre 3 milioni di esemplari, molti dei quali circolano ancora tra le strade della Germania. La Trabant era dotata di un motore a 2 tempi molto rumoroso, la si ricorda perchè cacciava molto fumo dai suoi tubi di scappamento, dovuto un po per il suo motore 2 tempi, un po per le sue limitazioni tecniche.

Dopo quasi 20 anni Trabant ritorna in versione moderna, infatti la versione presentata al Salone di Francoforte si chiama nT (new Trabant), ed è dotata di un motore elettrico da 61 cavalli di potenza massima, capace di far raggiungere alla piccola "Trabi" i 130 km/h. Le batterie sono agli ioni di litio e sono situate posteriormente, consentono di avere un'autonomia di circa 160 km. Gli interni sono molto spartani, sembra sia dotata solo del climatizzatore e qualcos'altro. La "New Trabi" è stata costruita mediante la partecipazione del costruttore IndiKar. Non siamo ancora sicuri se verrà prodotta, ma se riuscirà ad ottenere potenziali investitori potremo vederla nelle nostre strada già dal 2012.

motoriblog commenti

Gallerie correlate

feed rss

è stata un'auto che ha fatto

Ritratto di mimmo
è stata un'auto che ha fatto storia in europa. nonostante era un mostro per quanto riguarda l'inquinamento se la ricordano tutti. questa sembra una rivisitazione moderna molto ben riuscita.