Toyota Auris HDS Full Hybrid

Venerdì 25 settembre 2009 da: Anonimo

Al salone di Francoforte è stata presentata da Toyota la nuova Auris HDS Full Hybrid, auto che adotta la stessa tecnologia della Prius, un altro passo verso il “sogno Toyota”, ovvero realizzare una versione ibrida di ogni modello della propria gamma a partire dal 2020.  Questa auto, che sarà in commercio dalla seconda metà del 2010, ha in comune con la Prius il sistema Hybrid Synergy Drive, composto da un motore a scoppio 1.8 da 98 CV, abbinato ad un propulsore elettrico da 80 CV. E stando a voci ufficiose, dopo l’Auris, la prossima vettura di casa Toyota ad adottare l’ibrido sarà la Rav4.

I consumi della nuova nata in casa Toyota saranno inferiori 4,3 litri di benzina per 100 km, mentre le emissioni di CO saranno inferiori ai 100 g/km. L’accelerazione da 0 a 100 km/h dovrebbe attestarsi sui 10 secondi. In modalità totalmente elettrica avrà un “autonomia” di 2 km senza superare i 50 km/h. L’Auris HDS Full Hybrid si distingue da quella normale sia per un assetto ribassato, sia per la presenza di un tetto di vetro composto da cellule fotovoltaiche.

Inoltre sono stati presi accorgimenti per il miglioramento dell’aerodinamica. Mentre per ridurne il consumo sono stati adottati pneumatici a bassa resistenza al rotolamento e dei led per le luci. Colpiscono gli interni, con il forte contrasto tra il blu elettrico e il bianco. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 19.000€, mettendola in forte concorrenza con la Insight di casa Honda.