Restyling Fiat Punto Evo: uscita prevista per novembre

Domenica 2 agosto 2009 da: Anonimo

L'uscita della Grande Punto nel 2005, a portato la casa Fiat a produrre oltre 1 milione di unità, divenendo la seconda vettura più venduta. Adesso è arrivato il  momento di un restyling.

L'attesissima restyling sarà presentata questo Novembre, e prenderà il nome di Fiat Punto Evo.

Inizialmente l'intenzione dei vertici di Fiat Group era quella di creare un modello nuovo, marcato, pesante, ma la crisi economica  mondiale è stata ancora più pesante dell'auto, e i vertici si sono dovuti accontentare di un restyling.

Vediamo quali sono le sue nuove caratteristiche:

Il nuovo design, di questa Nuova Punto Evo "anche se si tratta solo di un restyling" è ispirato alla rotondità che Fiat ha utilizzato per la Fiat 500.

La sua forma aereodinamica del frontale e nel paraurti appare migliorata facendola cosi sembrare più compatta. Rinnovati anche i gruppi ottici, gli anteriori,  avranno una forma più allungata e lineare, i posteriori seguiranno invece la forma più arrotondata, con luci dotate della tecnologia a led, su alcuni modelli, almeno. Più bombato e alto invece sarà il cofano anteriore.

Le dimensioni saranno uguali all'attuale, ma la sua forma darà l'impressione di essere più lunga.

Per i rivestimenti interni si utilizzeranno materiali nuovi qualitativamente migliori e più curati, come quelli della plancia, dotata a richiesta anche di effetto carbonio.

I motori, che utilizzerà la Nuova Grande Punto Evo, sarà 1.6 Multijet, 900cc bicilindrico. Il sistema Stop&Start per i motori a benzina. E per la prima volta su una Fiat troveremo i motori Multiair 1.4 aspirato da 105 cavalli, turbo da 135 cavalli, utilizzati già nella Mito ed omologati euro 5.

La Punto Evo, sarà prodotta a Melfi, affiancando la Grande Punto e la Punto Classic, senza sostituirle.

Per quanto riguarda i prezzi molto probabilmente saranno leggermente più contenuti della versione attuale.