DR batte De Tomaso e si accaparra Termini Imerese

Giovedì 8 settembre 2011 da: Anonimo
DR batte De Tomaso Termini Imerese_6147

DR Motor sta vivendo un buon momento e sta cavalcando l’onda delle sue fortune. Il partner italiano della casa automobilistica cinese Chery, con sede a Macchia d’Isernia è infatti riuscita a farsi scegliere come acquirente dalla Fiat per lo stabilimento di Termini Imerese battendo così l’altro pretendente: la rinata De Tomaso. La casa automobilistica molisana prenderà possesso dello stabilimento entro fine anno, quando la Fiat avrà cessato completamente tutte le sue attività nello stabilimento siciliano. Tuttavia la DR di Di Risio ha vinto a mani basse contro il progetto per lo stabilimento presentato dalla De Tomaso di Rossignolo, quasi vuoto e privo di investimenti e di garanzie finanziarie. La casa italo - cinese invece ha in mente bei progetti per la fabbrica siciliana: Di Risio parla di un piano di produzione di 60.000 vetture all’anno entro il 2016. Secondo le stime effettuate nell’impianto saranno impiegati più di 3300 lavoratori, dei quali 2200 assorbiti dalla Fiat e 1100 di nuova assunzione. La DR intende produrre nello stabilimento termitano la sua nuova hatchback di segmento C, ossia la DR3, ma anche altri 3 modelli che la casa non ha ancora rivelato. Nel frattempo la De Tomaso, che ha annunciato che non sarà presente al salone di Francoforte, cercherà di darsi da fare per mettere in produzione la sua già presentata Deauville nello stabilimento di Grugliasco o per lo meno proverà ad ultimare i nuovi modelli che intende presentare al pubblico. Nel frattempo, auguri alla DR!

motoriblog commenti

Gallerie correlate

feed rss