Bugatti annuncia due nuove edizioni limitate della Veyron

Martedì 26 aprile 2011 da: Anonimo

Su siti, riviste e programmi televisivi dedicati al settore dell’automotive si parla spesso della Bugatti Veyron. Negli ultimi tempi inoltre si parla spesso anche di una possibile nuova Bugatti che dovrebbe arrivare entro non molto, stiamo parlando ovviamente della Galibier. Tuttavia questa volta non è lei la protagonista delle nostre attenzioni, questa volta è la Veyron a riprendersi il dovuto posto sotto i riflettori, infatti sono appena state annunciate due nuove versioni speciali in edizione limitata della Veyron per celebrarne la fine della serie. D’altro canto sembra strano che il direttivo della Bugatti abbia deciso di usare 30 esemplari originariamente destinati ad essere Veyron SuperSport quando ci sono miliardari che farebbero di tutto per accaparrarsene una. Non bisogna però dimenticarsi che esiste un mercato che fa indigestione di super car in tutte le salse e che è pronto a pagare ancora di più per un’auto in serie speciale, si tratta del ricco mercato automobilistico di Dubai assieme all’emergente ceto milionario orientale della Cina. Difatti queste versioni sono state presentate non per nulla al salone di Shangai: la versione basata sulla Grand Sport presentava una livrea bianco opaco unita a fibra di carbonio azzurra mentre quella basata sulla Super Sport si presentava con una livrea in nuda fibra di carbonio; se si pensa che il primo esemplare della Veyron è stato venduto in Cina al prezzo di circa 2,2 milioni di euro, ossia quasi il doppio del prezzo a cui è venduta da noi, si capisce come mai la Bugatti abbia scelto di destinare delle versioni speciali proprio a questi mercati.