Terribile incidente con una Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera

Venerdì 7 maggio 2010 da: Anonimo
Terribile incidente con una Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera_2604

Un dipendente italiano Lamborghini ha perso il controllo della vettura che guidava, una Gallardo LP 570-4 S dimostrativa, in Germania, ed è rimasto ucciso nell'impatto insieme ad un passeggero di sesso femminile, di 28 anni. Il tutto è accaduto ieri, giovedì 6 maggio, intorno alle 12.45 del mattino. Riporto la notizia per due motivi: perchè la vettura che è rimasta coinvolta nell'incidente è la più recente (e brutale) declinazione di Gallardo che Lamborghini ha forgiato, dotata di 570 cavalli e di un telaio alleggerito; e perchè non sempre automobili sportive, dal nome evocativo, dall'aspetto esotico, dal sound melodioso e dalla potenza inaudita, sono fucine di esperienze positive e di sentimenti adrenalinici. Pare che la vettura gialla fosse di una concessionaria di Wuppertal, in Germania. Testimoni oculari hanno affermato che la Gallardo, a causa di una brusca accelerata, dopo una leggera curva a destra con il manto stradale viscido per il maltempo, ha colpito la balaustra di cemento al limite della carreggiata ed è volata contro un lampione, distruggendosi e prendendo fuoco. La responsabilità è sicuramente da imputare all'inesperienza del conducente che ha perso la vita nell'impatto e che non è stato estratto in tempo prima che le fiamme lo avvolgessero. Diversa sorte per il passeggero: la ragazza è morta in ambulanza, nonostante la prontezza dei soccorritori. I danni stimati si aggirano intorno a 150.000 euro, anche se una cifra simile non si avvicina al costo innumerabile di due vite umane. Possiamo concludere dicendo che quattro ruote motrici non fanno la sicurezza su strada.

quoto e straquoto le 4 ruote

Ritratto di master90
quoto e straquoto le 4 ruote motrici non fanno la sicurezza stradale, purtroppo! Aiutano ma non salvano la vita!

Grazie

Ritratto di Morena
Dopo giorni di ricerca finalmente qualcuno parla di questo avvenimento.. io purtroppo conoscevo il guidatore... ero una sua collega ma in primis sua amica... Dai tabloid inglesi tutto si limita al fatto accaduto e alla stima dei danni... almeno qui viene fatto notare che anche risarcendo le aziende per l'auto e la sistemazione della strada le due vittime non ritorneranno a casa dai propri familiari..

hai ragione l'unica notizia

Ritratto di velocity
hai ragione l'unica notizia italiana almeno la trovi solo su motoriblog. mi piace come sito, registrati morena e diventa una di noi! :)

mah...

Ritratto di Anonimo
Ci sono ancora tanti lati oscuri su questa faccenda...In Primis qualcuno spieghi cosa ci faceva alla guida di un auto così un impiegato e non un pilota( un azienda come Lamborghini vive di disparità, favoritismi e nepotismi, purtroppo ci lavoro anch io li e lo vedo tangibilmente e sistematicamente tutti i giorni ). I dettagli tecnici di quella vettura parlano chiaro e da tutte le centraline che aiutano a correggere gli errori si evince molto chiaramente che il conducente s'è fatto prendere troppo la mano e poco conta la poca esperienza sull'auto quanto il non farsi troppo coinvolgere emotivamente dal fatto di trovarsi a bordo di una supercar; in poche parole: l'azienda DEVE rilasciare le autorizzazioni per la guida di un veicolo del genere SOLO a personale ALTAMENTE qualificato e preventivamente e ALTAMENTE formato e non ad amici di conoscenti di altri amici. Ora l'obbiettivo di Lamborghini sarà ovviamente quello di soffocare il più possibile le voci in merito all'evento e la diretta salvaguardia dell'immagine ma c'è da sottolineare che se questo fatto fosse accaduto in circostanze diverse avrebbe potuto fare molto più danni e togliere molte più vite...ed è ora responsabilità dei super pagati dare ragionevoli chiarimenti per un disastro del genere dal risultato di 2 morti.

Mi dispiace molto per quello

Ritratto di Guerra R.
Mi dispiace molto per quello che è successo al tuo collega. L'incidente è successo durante un test-drive oppure un momento di prova personale?