Toyota: Azzeramento degli incidenti stradali con la guida autonoma

Venerdì 22 dicembre 2017 da: redattore

Secondo una visione di Toyota, per il prossimo futuro la guida autonoma servirà per azzerare le vittime di incidenti stradali. Infatti, Seigo Kuzumaki, responsabile della divisione Safety R&D e Government Affairs of Technology, nel corso dell'Advanced Technology Seminar svoltosi al centro R&D Toyota di Zaventem, in Belgio, ha dichiarato: "Toyota vuole una mobilità migliore per tutti e fare in modo che quando qualcuno sale in macchina non debba più pensare a stare attento, ma solo al divertimento per il viaggio. Per arrivare a questo, dobbiamo ridurre il milione e 300.000 morti sulle strade del mondo ogni anno".

Gill Pratt, CEO dell'Istituto di Ricerca Toyota, ha detto: "Ci saranno due modalità di guida autonoma: Chauffeur è quando il pilota non ha la possibilità di guidare, mentre Guardian è quando l'uomo guida l'auto con l'aiuto del sistema automatico".

Kuzumaki ha aggiunto, che nel 2020 Toyota introdurrà la tecnologia Highway Teammate, una guida automatica in autostrada, come immettersi o uscire dall'autostrada, cambiare corsia, sorpassare. In seguito sarà introdotto Urban Teammate, per la guida autonoma sulle strade urbane.