F1 Gp Messico 2017: Hamilton diventa campione del mondo

Lunedì 30 ottobre 2017 da: redattore
F1 Gp Messico 2017: Hamilton diventa campione del mondo_11434
Max Verstappen vince il GP del Messico 2017 ed è per la terza volta nella sua carriera, che conquista il GP di F1. Secondo arriva Valtteri Bottas con la sua Mercedes, davanti alla Ferrari di Kimi Raikkonen. Hamilton solamente al nonoposto, che non gli impedisce di diventare campione del mondo per la quarta volta nella sua carriera, al pari di Prost e Vettel, che purtroppo oggi arriva soltanto al quarto posto.
All'inizio della gara Vettel in pole viene scavalcato rapidamente dalla Red Bull di Verstappen e poi il pilota tedesco urta con l'ala anteriore il posteriore della Mercedes di Hamilton. Sembra che si tratta di un incidente e i due piloti si ritrovano ai box. 
 
Verstappen è in testa della corsa, mentre Bottas, in seconda posizione, dopo che Vettel ed Hamilton si ritrovano indietro, si ferma in regime di Safety Car per montare gomme supersoft, come ha fatto anche Verstappen. Vettel, rientrato in pista, cerca di effettuare dei sorpassi, scavalcando Massa e poi dopo aver superato Hartley e Vandoorne, si porta nella zona punti. Il pilota tedesco ha montato le gomme ultrasoft in regime di Virtual Safety Car e dopo essere rientrato sorpassa Magnussen e Perez. Daniel Ricciardo è finito fuori dopo 7 giri a causa della rottura del turbocompressore.
 
Formula1