La Fiat 500 diventa un'opera d'arte moderna ed entra al MoMa

Martedì 4 luglio 2017 da: redattore
La Fiat 500 diventa un'opera d'arte moderna ed entra al MoMa_11164

La Fiat 500, che per molti cittadini dell'Italia del dopoguerra è stata il principale mezzo di mobilità, diventa un'opera d'arte. La 500, infatti, è stata ufficialmente riconosciuta tale dai curatori del Museo di Arte Moderna di New York (MoMa). 

Lanciata 60 anni fa, ora, il MoMa ha annunciato, che la Fiat 500, che ha fatto la storia dell'auto, farà parte della sua collezione. Si tratta precisamente della più prolifica 500 F, realizzata tra il 1965 e il 1972, che in foto è mostrata nel colore beige, con le ruote robuste e la capote in tessuto sul tetto.

60 anni fa, la Fiat 500, ebbe un successo immediato non solo in italia. Il motore era il bicilindrico da 499,5 cc da 18 CV, che permetteva alla piccola vettura italiana di raggiungere una velocità di 95 km/h.