Jaguar XE SV Project 8, performance e sportività all'estremo per una berlina

Giovedì 29 giugno 2017 da: redattore
Jaguar XE SV Project 8, performance e sportività all'estremo per una berlina_11150

La Jaguar XE SV Project 8, con i suoi 600 CV di potenza, è ritenuta la Jaguar stradale più prestazionale mai costruita. La berlina di lusso britannica è equipaggiata con il motore aggiornato V8 sovralimentato 5.0 litri, che sviluppa una potenza di 600 CV e 700 Nm di coppia massima. E' equipaggiata con il cambio automatico a 8 rapporti, la trazione integrale e il differenziale posteriore a controllo elettronico, per aumentare la presa sulla strada all'uscita dalle curve. L'assetto è ribassato  di 1,5 cm grazie alle molle regolabili.

E' stato rivisto l'impianto di alimentazione ed il sistema di scarico in titanio, ora dotato di quattro terminali, oltre al software aggiornato. I dati dichiarati dalla Casa sono un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi ed una velocità massima di 320 km/h.

Costruita in edizione limitata di 300 esemplari, la Jaguar XE SV Project 8, ha una massa di 1745 kg grazie ad elementi in fibra di carbonio, come il cofano ed il paraurti anteriore e posteriore, poi i cerchi in alluminio forgiato da 20 pollici e dischi freno realizzati in materiale composito.

Con il pacchetto Track Pack in optional vengono eliminati i sedili posteriori e sostituiti da una struttura di rinforzo, ottenendo la versione a due posti, oltre ad alleggerire il peso di 12 kg.

La Jaguar XE SV Project 8 debutterà in anteprima mondiale al Festival of Speed di Goodwood.

Lusso, Sportiva