Kia Stinger, la sportiva coreana con il 2.2 turbodiesel da 200 CV

Mercoledì 18 gennaio 2017 da: redattore
Kia Stinger, la sportiva coreana con il 2.2 turbodiesel da 200 CV_10789

La Kia Stinger ha debuttato in anterprima mondiale qualche giorno fa al Salone di Detroit. Erede della Kia GT, si caratterizza per le sue linee da vera sportiva e la gamma motori inizia con il quattro cilindri 2.2 turbodiesel da 200 CV e 441 Nm di coppia massima, le cui prestazioni sono uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi ed una velocità massima di 225 km/h. Il motore 2.0 litri turbo a benzina sviluppa una potenza di 255 CV e 353 Nm di coppia, mentre il 3.3 litri V6 turbo a benzina da 370 CV e 510 Nm di coppia massima accelera da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi e raggiunge una velocità massima di 270 km/h. Per tutti i motori è abbinata la trazione posteriore, il cambio automatico a 8 rapporti e il differenziale autobloccante. Per il motore turbodiesel 2.2 litri e per il 3.3 litri a benzina è offerta anche la trazione integrale.

La Stinger è stata realizzata su una piattaforma dedicata, ha le sospensioni anteriori a schema McPherson e al posteriore sono multilink. Inoltre si può regolare la taratura degli ammortizzatori e il controllo di stabilità. Molti i dispositivi per la sicurezza ed assistenza, come il Forward Collision Assistance, che integra l'Autonomous Emergency Braking con riconoscimento dei pedoni, poi Advanced Smart Cruise Control, che regola la distanza di sicurezza dal veicolo che precede, adeguando la velocità fino a fermarsi, ed altro.

Sportiva