Lexus LS 2018 al Salone di Detroit

Sabato 14 gennaio 2017 da: redattore
Lexus LS 2018 al Salone di Detroit_10782

La quinta generazione della Lexus LS, presentata al Salone di Detroit, rappresenta una vettura più interessante rispetto al precedente modello, che aveva un design più classico e poco piacevole. La nuova ammiraglia premium del marchio giapponese, come già confermato, sarà commercializzata in ben 90 differenti paesi di tutto il mondo. Esteticamente, la nuova Lexus LS, mostra un frontale molto aggressivo, enormi parafanghi e con una parte posteriore più dinamica rispetto al modello uscente.

La Lexus LS 2018 ha una lunghezza ed anche un passo maggiore rispetto al predecessore LWB, con notevole vantaggio per lo spazio interno, che si caratterizza con un tocco molto giovanile e con materiali di alta qualità. I sedili anteriori riscaldabili e ventilati hanno funzione di massaggio, mentre quelli posteriori, con pacchetto Lusso in optional, sono più ampi e reclinabili fino a 48 gradi. Sulla plancia si trova un display da 12,3 pollici per il sistema di infotainment con funzionalità di scrittura a mano ed a richiesta si può ottenere quello da 24 pollici, oltre a moderni sistemi di sicurezza attiva, come Intuitive Pedestrian Detection e Active Steering system. In optional c'è un impianto audio Mark Levinson 3D Surround con altoparlanti integrati nel tetto.

E' stato introdotto un nuovo sistema di controllo del telaio, VDIM, che è capace di controllare la maneggevolezza della guida ed il sistema sterzante indipendente per le ruote anteriori e posteriori. Il motore è il 3.5 litri biturbo V6 da 415 CV, abbinato al cambio automatico a 10 velocità.

Lusso