Faraday Future FF 91, l'elettrica con autonomia fino a 700 km

Venerdì 6 gennaio 2017 da: redattore

Ha debuttato al CES 2017 di Las Vegas la Faraday Future FF 91. La grossa berlina elettrica, caratterizzata dal design aerodinamico e con apertura delle portiere ad armadio, è lunga 5,25 metri, con un passo di 3,2 metri ed un CX pari a 0,25. E' equipaggiata con quattro motori elettrici, che erogano complessivamente una potenza di 1.050 CV e una coppia di 1.800 Nm, abbinati alla trazione integrale. Prestazioni da supercar per la Faraday Future FF 91, che accelera da 0 fino a 96 km/h in soli 2,39 secondi.

Le batterie da 130 kWh, realizzate in collaborazione con LG Chem, si ricaricano da una comune presa di corrente domestica in 4 ore e 30 minuti al 50%, e con una ricarica al 100% consentono un'autonomia di 700 km, secondo il ciclo europeo NEDC.

La FF 91 è predisposta per la guida autonoma, con le sue 10 telecamere esterne, 13 radar, 12 sensori a ultrasuoni e un Lidar 3D. Non manca il self parking, per la ricerca del parcheggio in autonomia. Gli specchietti retrovisori esterni sono sostituiti da telecamere.

Versando una caparra rimborsabile di 5.000 dollari (circa 4.790 euro) si può ordinare uno dei primi 300 esemplari numerati della FF 91. La produzione, secondo il costruttore americano, sarà avviata nel 2018.

Lusso