Audi A1 2018, non ci saranno cambiamenti drastici

Lunedì 2 gennaio 2017 da: redattore

Catturata dai fotografi mentre sta effettuando dei test invernali in Scandinavia, la nuova Audi A1, nasconde il suo nuovo design sotto una sottile camuffatura, che non sembra mostrare forti cambiamenti rispetto al modello attuale. Sarà disponibile esclusivamente nella versione a cinque porte e tra le varie modifiche apportate si notano, nonostante il travestimento, gli specchietti retrovisori,ora, posizionati più in alto e sembra di notare l'assenza della terza finestra laterale.

La prossima generazione della Audi A1 potrebbe essere offerta con fari all-Led. L'abitacolo potrebbe avere cambiamenti più significativi e secondo rumors, sarà dotata di plastiche più soft al tatto, una strumentazione completamente digitale ed un sistema di infotainment MMI aggiornato.

La seconda generazione della A1, il cui arrivo è previsto per il 2018, sarà realizzata sulla piattaforma MQB e sarà offerta con motori a tre-quattro cilindri turbocompressi, sia a benzina che diesel, con il modello base, alimentato dall'unità tre cilindri da 1.0 litri ed all'opposto ci sarà una S1, mentre una RS1 non sembra per ora accreditata.