Bugatti Chiron, la nuova hypercar francese in Giappone

Sabato 12 novembre 2016 da: redattore
Bugatti Chiron, la nuova hypercar francese in Giappone_10640

Dopo la presentazione in anteprima mondiale al Salone di Ginevra nel mese di marzo, la Bugatti Chiron, dopo aver intrapreso un tour mondiale in molti paesi, ora riceve la sua anteprima ad uno speciale evento a Tokyo, in Giappone, il suo più importante mercato asiatico. La sostituta della Bugatti Veyron, prevalentemente in blu, ha cerchi bicolore, con pinze freni blu, il nuovo sistema di scarico in titanio, equipaggiato con quattro pre-convertitori e due catalizzatori principali. Sei tubi di scarico, infine, completano il sistema. La monoscocca, realizzata in fibra di carbonio, è progettata per assicurare la massima sicurezza nel caso possa verificarsi un incidente.

La Bugatti Chiron è equipaggiata con il motore W16 da 8.0 litri, con quattro turbocompressori  e iniezione di benzina duplex a 32 iniettori, con potenza da 1.500 CV e 1.600 Nm di coppia, ha dimensioni leggermente maggiori rispetto alla Veyron ed è dotata di un sistema di refrigerazione con 10 radiatori. L'alettone posteriore può regolarsi in quattro posizioni differenti.

La Bugatti Chiron alla velocità di 50 km/h è impostata automaticamente in modalità "EB Auto", garantendo una guida più confortevole. Superando la velocità di 180 km/h  si imposta la modalità "Autobahn", che regolando ammortizzatori e sospensioni, si ottiene la massima stabilità. La modalità "Handling", adatta per la pista, garantisce il massimo del rendimento e dell'agilità. Con il "Top Speed Mode", la Bugatti Chiron raggiunge la velocità massima di 420 km/h.

La Bugatti Chiron è prodotta in 500 esemplari.

Super Car