Kia Niro, il crossover solamente con powertrain ibrido

Domenica 30 ottobre 2016 da: redattore
Kia Niro Hybrid

Si presenta solamente con powertrain ibrido la Kia Niro, il nuovo crossover coreano. Condivide la stessa piattaforma della Hyundai Ioniq ed entrambi rappresentano il massimo della tecnologia ibrida a livello mondiale. Utilizzano lo stesso sistema ibrido, composto dal motore a benzina aspirato a ciclo Atkinson da 1.6 litri e da un motore elettrico, con una potenza complessiva di 141 CV e 265 Nm di coppia. L'unità elettrica è alimentata da un pacco batteria agli ioni di litio, che si ricarica durante le fasi di frenata della vettura, in cui il motore elettrico, invertendo la sua polarità, funziona come una dinamo, che carica le batterie. La Ioniq è offerta anche in versione esclusivamente elettrica. La Kia Niro ibrida raggiunge una velocità massima di 162 km/h e accelera da 0 fino a 100 km/h in 11,5 secondi, mentre i consumi si attestano sui 4,4 litri/100 km, grazie anche al Cx abbastanza contenuto di 0,29.

La Kia Niro presenta un aspetto aggressivo, con la griglia anteriore a naso di tigre, tipica della Casa coreana, cromature sui fendinebbia a forma di L, insieme a tanti altri dettagli, che rendono il crossover compatto molto attraente. Il bagagliaio ha una capacità di 373 litri espandibili fino a 1.371 litri.

L'interno della Niro coniuga design e funzionalità in modo ottimale, con un display da 8 pollici ed il display del computer di bordo dalla grafica molto piacevole. Il comfort è buono, con i sedili ampi e tanto spazio a bordo. E' dotata di una guida molto piacevole, grazie anche al cambio a doppia frizione coreano.