Suzuki Swift: La nuova generazione sarà caratterizzata dal nuovo linguaggio stilistico

Venerdì 18 marzo 2016 da: redattore
Suzuki Swift: La nuova generazione sarà caratterizzata dal nuovo linguaggio stilistico_10013

La prossima generazione della Suzuki Swift adotterà l'ultimo linguaggio stilistico della Casa, che ha già debuttato con la nuova Baleno. Ha il tetto sospeso e le maniglie delle portiere posteriori, montate sulla parte superiore, vicino ai montanti C. La Suzuki Swift Sport, nel colore bianco, riporta le novità più importanti, con la griglia esagonale, con prese d'aria maggiorate, che si integrano nel nuovo paraurti anteriore, che ospita uno spoiler. Sono nuovi anche i gruppi ottici e nella Swift Sport hanno anche le luci diurne a Led, oltre ai cerchi di dimensioni maggiori, il doppio terminale dello scarico con le finiture cromate e lo spoiler sul tetto. 

La Swift standard, in colore rosso, rispetto alla Swift Sport, ha una griglia anteriore più semplice ed un paraurti con prese d'aria più piccole e le luci a Led sono posizionate sopra i fendinebbia. 

La Swift standard, all'interno, presenta dettagli rossi, mentre sono bianchi nell'altra. Entrambe hanno il volante a fondo piatto e tre manopole per il controllo del climatizzatore. Un display touchscreen di medie dimensioni si trova sul cruscotto, mentre una probabile presa di corrente e connettività USB e AUX si trovano sulla parte inferiore della consolle centrale. 

La gamma motori della Suzuki Swift 2017 potrebbe comprendere una versione entry-level con il motore 1.2 litri aspirato DUALJET da 90 CV e 120 Nm di coppia massima, poi il nuovo motore a benzina turbo da 1.0 litri di Suzuki, con potenza da 112 CV e 170 Nm di coppia nella Baleno. La Swift Sport, invece, potrebbe montare il quattro cilindri 1.4 litri turbo da 140 CV e 220 Nm di coppia.

La nuova generazione della Suzuki Swift dovrebbe essere presentata per la fine di quest'anno. 

Sportiva